informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare libraio: studi e possibilità

Ami lavorare con i libri e vorresti trasformare questo amore in una professione? Beh, in questo caso, ti sarai sicuramente chiesto come diventare libraio e aprire una tua attività nella tua città oppure online.

Vendere libri è il lavoro dei sogni per tutti gli appassionati della lettura: se, fin da piccolo, preferivi leggere un buon libro che guardare una serie TV, sappi che ci sono molti modi per operare in questo campo.

Che tu voglia aprire una libreria online o crearti il tuo punto vendita, ecco da dove cominciare per lanciarti nel mondo dei libri.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come diventare libraio: studi e possibilità Studiare a Perugia

Leggi tutto

Le migliori tecniche di lettura veloce da provare assolutamente

Se sei uno studente, avrai sicuramente sentito parlare di tecniche di lettura veloce. Tutti possono imparare a velocizzare la lettura: ci sono alcune strategie legate alla lettura veloce che ti permettono di leggere più velocemente, senza diminuire la comprensione.

Leggere è un’attività universale e sicuramente una delle abilità più importanti per acquisire nuove conoscenze e accedere alle informazioni. Anche per studiare con profitto serve avere un’ottima capacità di lettura. Questo processo può essere gestito e organizzato in modo davvero produttivo, azzerando le distrazioni e padroneggiando alcuni metodi che possono aiutarti a ottimizzare le tue performance.

In questa guida troverai alcuni consigli per apprendere le migliori strategie di lettura veloce e rendere più produttive le tue ore di studio. Iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Le migliori tecniche di lettura veloce da provare assolutamente Studiare a Perugia

Leggi tutto

Cos’è la dipendenza da cibo e come combatterla

Parlando di disturbi alimentari, la dipendenza da cibo è sicuramente uno dei più diffusi. Se hai alle spalle degli studi in psicologia e vorresti operare nella prevenzione delle dipendenze, dovrai assolutamente conoscere tutto ciò che è legato alle dipendenze alimentari, comprese le cause, i sintomi e le modalità di trattamento.

Essere dipendenti dal cibo significa soffrire di un disturbo che comporta un bisogno compulsivo di mangiare, soprattutto quei cibi che offrono una gratificazione particolare. Questo disturbo può causare una serie di patologie collaterali anche gravi e, proprio per questa ragione, è importante prevenire e riconoscere i sintomi con tempestività.

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano ti spiegheremo che cos’è la dipendenza da cibo, come si manifesta e come trattarla in modo efficace, accanto al percorso di studi specialistico che può aiutarti ad operare in questo ambito. Se sei pronto, iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Cos’è la dipendenza da cibo e come combatterla Studiare a Perugia

Leggi tutto

Come scrivere una tesi in diritto amministrativo: struttura e argomenti

Se sei uno studente di giurisprudenza, sapere come scrivere una tesi in diritto amministrativo è sicuramente una domanda che ti sarai posto, almeno una volta.

La tesi di laurea è un traguardo importantissimo nella vita di uno studente: è proprio la tesi che determina il passaggio dalla carriera accademica al mondo del lavoro, costituendo sì un punto di chiusura, ma anche un punto d’inizio.

Fare un ottimo lavoro di tesi può portarti, oltre che all’acquisizione di nuove conoscenze e abilità, a distinguerti sul mercato del lavoro e ad essere assunto più facilmente. Se sei appassionato di diritto amministrativo e vorresti costruire la tua tesi sul tema, abbiamo raccolto per te una serie di consigli utili per approcciarti alla stesura.

Se sei pronto, iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come scrivere una tesi in diritto amministrativo: struttura e argomenti Studiare a Perugia

Leggi tutto

7 consigli per trovare la voglia di studiare subito

Se sei uno studente universitario, avrai sicuramente sperimentato, almeno una volta, un calo della tua voglia di studiare.

La motivazione allo studio è un aspetto fondamentale nel tuo percorso accademico: più sarai motivato, migliori saranno i tuoi risultati e il tuo processo di apprendimento.

Mantenere alti i livelli di motivazione non è affatto semplice: ci sono dei momenti in cui tanti fattori possono ostacolare la tua concentrazione e studiare diventa quasi una tortura. Come superare brillantemente questi momenti (e prevenirne l’insorgenza)?

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano abbiamo trovato per te i 7 consigli per ritrovare la voglia di studiare, anche nei momenti più difficili. Se sei pronto, iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su 7 consigli per trovare la voglia di studiare subito Studiare a Perugia

Leggi tutto

Studiare online a Perugia: le proposte per la tua formazione

Se sogni di frequentare l’Università a distanza, studiare online a Perugia è la soluzione ideale per te.

Con l’avvento delle nuove tecnologie, è sempre più semplice accedere a modalità di formazione innovative e all’avanguardia. Il nostro Ateneo offre la possibilità di seguire corsi di laurea e Master completamente online nella tua città, sfruttando la metodologia telematica.

Che tu sia un neodiplomato o un lavoratore che cerca una promozione, le soluzioni offerte dall’Università Niccolò Cusano sono molteplici e adatte per essere fruite completamente da remoto, nei tempi che preferisci.

Vediamo ora come funziona la formazione online e perché dovresti sceglierla.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Studiare online a Perugia: le proposte per la tua formazione Studiare a Perugia

Leggi tutto

Come aprire uno studio di psicologia? I consigli da seguire

Se sei in procinto di laurearti in psicologia e sogni di lavorare come psicologo, ti sarai chiesto diverse volte come aprire uno studio di psicologia.

Come sappiamo, lo psicologo è un professionista deputato alla prevenzione, diagnosi, intervento, promozione della salute, abilitazione-riabilitazione, sostegno e consulenza (counseling) in ambito psicologico, per i singoli, le coppie, i gruppi e altri organismi sociali o comunità.

Si tratta di quel professionista che agisce per il raggiungimento del benessere psichico del paziente, analizzando gli stati mentali normali e anormali dei processi cognitivi, emotivi, sociali e comportamentali osservando, interpretando e registrando come gli individui si relazionano tra loro e nei loro contesti.

Per esercitare la sua professione, lo psicologo necessita di uno studio, luogo ideale per ricevere i suoi pazienti. Ovviamente, stiamo parlando di psicologi che stanno avviando la libera professione e che, dunque, avranno bisogno di uno spazio per poter tenere le sedute.

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano ti spiegheremo come iniziare la carriera di psicologo e come fare per aprire il tuo studio, illustrandoti le normative in materia e tutte le cose che devi sapere per avviare la tua attività professionale. Se sei pronto, iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come aprire uno studio di psicologia? I consigli da seguire Studiare a Perugia

Leggi tutto

Come impostare una relazione: la guida step by step

Sapere come impostare una relazione è fondamentale per uno studente universitario: grazie a questa tipologia di elaborato, potrai illustrare una serie di argomenti diversi e destreggiarti nella descrizione di tesi e processi.

Quando parliamo di relazione facciamo riferimento ad un documento che descrive con estrema chiarezza una serie di nozioni, oppure un evento. Ci sono relazioni di diversa natura: una relazione tecnica, una relazione su un argomento in particolare (come una relazione di fisica) e così via.

Chiaramente per poter scrivere una buona relazione occorre uno schema da seguire e delle solide linee guida: in questo articolo dell’Università Niccolò Cusano ti spiegheremo nel dettaglio quali sono i passaggi da seguire per produrre una relazione perfetta. Iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come impostare una relazione: la guida step by step Studiare a Perugia

Leggi tutto

Cos’è la tesi? Ecco la risposta a tutte le tue domande

Uno degli argomenti più in voga in assoluto tra gli studenti universitari è la tesi di laurea. Per capire cos’è la tesi, è fondamentale chiarire una sua definizione di base: si tratta di un elaborato, redatto sotto la guida di un relatore, che approfondisce una particolare tematica portando alla luce una serie di aspetti.

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano risponderemo a tutte le domande più frequenti sulla tesi, parlando della sua funzione, delle sue tipologie, della sua struttura e di ogni sua parte. Questo ti aiuterà ad avere sottomano tutte le risposte di cui hai bisogno per iniziare a lavorare al progetto più importante della tua carriera universitaria. Se sei pronto, iniziamo subito.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Cos’è la tesi? Ecco la risposta a tutte le tue domande Studiare a Perugia

Leggi tutto

Come rilassarsi a casa: le 5 tecniche da provare

Dopo una lunga giornata di studio o di lavoro, capire come rilassarsi a casa è un passaggio fondamentale per allontanare le tensioni e liberarsi dallo stress.

I mille impegni che ci occupano la giornata rischiano spesso di non lasciarci tempo per noi: quella telefonata da fare, quell’appuntamento a cui presenziare, quel capitolo da studiare sono solo alcune delle cose che caratterizzano una tua giornata-tipo.

Come fare, dunque, per gestire al meglio il tempo durante la tua giornata e ritrovare un angolo solamente per te stesso? In questa guida dell’Università Niccolò Cusano ti spiegheremo come rilassare i nervi tesi e trovare un po’ di relax e tranquillità dopo il lavoro o lo studio. Troverai le 5 tecniche migliori per essere meno stressato e recuperare le energie che ti serviranno per essere più efficiente e produttivo. Se sei pronto, iniziamo subito.

Ecco come combattere lo stress ed essere produttivo rilassandoti a casa

Quando ci troviamo a fronteggiare fattori di stress nella vita, affrontiamo una serie di tensioni psicologiche e fisiche che rischiano di allontanarci dai nostri obiettivi. Queste sensazioni, se non vengono contrastate, tendono ad alimentarsi tra di loro: sentirsi fisicamente tesi può aumentare la tensione psicologica ed emotiva e viceversa. In questo caso si innesca un circolo vizioso difficile da sopportare.

Capire come rilassarsi subito e abbattere lo stress in casa ti aiuterà a distendere la mente e il corpo, riportandoti verso un atteggiamento proattivo e pacifico. Ecco le cinque tecniche da provare.

1 – Disconnettiti

Dopo aver trascorso la maggior parte della tua giornata a lavoro o sui libri, sarai sicuramente sommerso da mille stimoli. Staccare la spina è quello che ci vuole per ritrovare un po’ di serenità. Il primo consiglio che vogliamo darti per rilassarti a casa è “disconnetterti”. Cosa intendiamo? Cerca di non pensare a ciò che hai fatto durante la giornata e libera la mente da tutto ciò che, in quel momento, rischia di opprimerti.

Non importa quanta voglia tu abbia di rilassarti, sarà difficile farlo se stai ancora pensando al lavoro anche quando sei fuori dall’ufficio.

Un buon modo per disconnetterti è spegnere il cellulare: questo ti eviterà di portare il lavoro a casa o di ricevere  notifiche da parte di app per lo studio. Dopo aver faticato tutto il giorno, meriti un po’ di tempo per te, magari con la tua famiglia o con i tuoi amici. Perciò, al bando le notifiche: liberati dagli stimoli continui e goditi il meritato riposo. Potresti dedicarti a ciò che ami di più, dalla visione di un film alla lettura di un libro. Insomma, l’importante è non pensare al lavoro o allo studio.

2 – Pianifica i tempi di lavoro e di studio

Per capire come rilassarsi a casa dopo il lavoro o lo studio, è fondamentale scandire bene i tempi e ottimizzare le tue prestazioni. Per avere più tempo libero, dovrai pianificare il tempo in cui sei occupato.

Cerca di ritagliarti dei tempi di inattività e assegna le priorità pianificando la tua giornata. Da dove iniziare?

  • Prendi atto di tutti gli impegni che devi portare avanti giornalmente
  • Fai una lista di questi impegni e mettili nero su bianco
  • Stima il tempo da dedicare ad ogni impegno e assegna una priorità
  • Cerca di portare a termine ogni impegno nei tempi stabiliti
  • Concediti una ricompensa per ogni impegno portato a termine

Facciamo un esempio concreto. Se sei uno studente universitario, questa potrebbe essere la tua giornata tipo:

  • Dalle 10:00 alle 12:00 – Studio dei paragrafi 3 e 4 del Manuale di diritto
  • Dalle 12:00 alle 13:00 – Ripasso dei paragrafi 1 e 2 del Manuale di diritto
  • Dalle 13:00 alle 14:30 – Pausa pranzo
  • Dalle 14:30 alle 16:00- Studio dei paragrafi 5 e 6 del Manuale di diritto
  • Dalle 16:00 alle 18:00 – Ripasso generale di tutti gli argomenti

Dopo le 18:00, dedicati a ciò che ami di più e stacca completamente la spina. Ci sono moltissime attività che puoi fare in casa, da solo o in compagnia. Dopo aver terminato ciascuna attività, prenditi 10 minuti di pausa per ossigenare la mente e ripartire con ancora più energia.

Cerca di assumere sempre la mentalità di lavorare seguendo obiettivi:  raggiungi almeno tre obiettivi durante la tua giornata e pianifica tre obiettivi di relax a cui dedicarti. Potrebbero essere, ad esempio, la lettura di un buon libro, una partita ai videogiochi, guardare video su YouTube.

3 – Fai esercizio

Per allontanare lo stress, fare movimento è la soluzione ideale. Praticare sport regolarmente rilascia endorfine, che ti aiutano a ristabilire il buonumore. Ne consegue che fare esercizio ti aiuterà a sentirti più felice e più energico a lungo andare.

Rilassarsi a casa potrebbe anche consistere in una breve sessione di allenamento domestica: ti basterà davvero poco per metterti alla prova e lanciarti in un progetto sfidante. Non servono particolari e ricercate attrezzature; per iniziare, procurati un tappetino e un paio di bottiglie d’acqua, da utilizzare come pesi.

Scegli una buona playlist e allenati scaricando apposite app per gli esercizi o guardando dei tutorial su YouTube. Dedicati a movimenti dolci e controllati e, se lo desideri, affidati ad un professionista per aiutarti a costruire un percorso di allenamento su misura per te.

4 – Ascolta musica

Se vuoi capire come rilassarsi prima di dormire o, in generale, come alleviare le tensioni, la musica potrebbe essere la ricetta giusta per te.

Crea un clima di pace e tranquillità scegliendo una playlist rilassante. La musica che ascolti influenza sostanzialmente il tuo umore. Se stai cercando la calma, evita i generi musicali troppo “rock”, ma prediligi musica lenta, che aiuta a respirare e a ridurre la frequenza cardiaca.

Secondo molti studi, ascoltare musica classica anche durante lo studio o il lavoro aiuta a migliorare le performance: potresti provare anche ad introdurre un sottofondo musicale per rilassarti sia durante che dopo lo svolgimento delle tue attività.

Per scegliere la playlist migliore per te, potresti dare un’occhiata ai suggerimenti di Spotify oppure raggruppare le tue canzoni preferite in una grande sequenza. L’importante è disconnettere la mente e concentrarti sulla musica: vedrai che riuscirai a trarne diversi benefici.

5 – Riorganizza il tuo ambiente domestico

Un approccio infallibile per rilassarti in casa parte proprio dalla riorganizzazione degli ambienti domestici. Che significa? Vuol dire rendere la tua casa un posto accogliente in cui trascorrere il tuo tempo libero in tranquillità.

Ci sono diverse cose che potresti fare per trasformare la tua casa:

  • Prova l’aromaterapia:  i profumi sono importanti per un ambiente. Prova ad aromatizzare la tua casa con candele, oli o altri strumenti. Individua alcuni profumi che ti piacciono e trasformali in un biglietto da visita della tua casa. Basterà una candela profumata in ogni stanza;
  • Cambia i colori: la potenza del colore è davvero incredibile. Ci sono colori associati solitamente alla calma, come il blu o il verde. Scegli una stanza da ridipingere e scegli i toni che preferisci per sentirti più a tuo agio.

Su come rilassarsi a casa abbiamo detto tutto, per oggi: non ti resta che sperimentare queste cinque soluzioni e goderti, finalmente, un po’ di riposo dopo la tua giornata di studio o di lavoro.

Commenti disabilitati su Come rilassarsi a casa: le 5 tecniche da provare Studiare a Perugia

Leggi tutto

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali